N. 83 (2021)
Saggi

Dalla scena all’etere e ritorno. “L’assoluto naturale” di Goffredo Parise per Radio Tre

Simona Brunetti
Università di Verona
Bio
Pubblicato gennaio 2, 2021
Parole chiave
  • Parise,
  • radiodramma,
  • tecnica recitativa,
  • copione,
  • lotta di genere
Come citare
Brunetti, S. (2021). Dalla scena all’etere e ritorno. “L’assoluto naturale” di Goffredo Parise per Radio Tre. Il Castello Di Elsinore, (83), 69-83. https://doi.org/10.13135/2036-5624/230

Abstract

Il saggio analizza il processo creativo di una performance radiofonica: L’assoluto naturale di Goffredo Parise, con Sandro Lombardi e Sabina Guzzanti, regia di Federico Tiezzi. Trasmesso nel 1998 da Radio Tre in un ambizioso cartellone ideato da Luca Ronconi, l’adattamento per la radio anticipa di alcuni mesi il corrispettivo allestimento teatrale, nato così da un percorso creativo davvero inconsueto. Per realizzare solo vocalmente una pièce che critica la società di massa attraverso una polarizzazione tematica maschile-femminile di strindberghiana memoria, il regista adatta consistentemente il testo e interviene sulla recitazione degli attori abbinando alle emissioni degli interpreti brani musicali, rumori o suoni astratti. Una partitura vocale così raffinata, nata da uno studio approfondito dei personaggi, costituisce una sorta di innovativo studio di mise en scène.